PESCINA CAPITALE DELLA CULTURA, SOSTEGNO DA SINDACI DEL TERRITORIO

Ieri, 13 marzo, si è riunita nella sala conferenze del teatro San Francesco a Pescina l’assemblea dei sindaci e amministratori dei Borghi autentici abruzzesi. L’associazione, con più di 200 borghi in tutta Italia, si schiera al fianco della città nella corsa alla candidatura di Capitale della Cultura 2025. Organizzatore dell’incontro il presidente regionale, Lorenzo Berardinetti, d’intesa con il primo cittadino di Pescina, Mirko Zauri.

“Cammineremo fianco a fianco di Pescina per far sì che la comunità di Pescina, ma anche la Marsica e l’Abruzzo possano ottenere questo importante riconoscimento”, dichiara il presidente regionale dell’associazione. Il sindaco di Pescina, Mirko Zauri, ha ringraziato per la presenza e per la vicinanza in questo progetto tutti i presenti e ha descritto all’assemblea le varie da tappe che dovrà affrontare per arrivare alla fase finale della candidatura. Un modo per dare la giusta rilevanza non solo alla città, ma a tutto il territorio limitrofo, e spostare l’attenzione a quelle aree interne che troppo spesso non ricevono l’attenzione che meritano. Il dossier intitolato “La cultura non spopola”, ha come obiettivo quello di dare un’opportunità alle aree interne, per contrastare la marginalizzazione e lo spopolamento. E’ stato chiesto, dal primo cittadino di Pescina, di supportare la candidatura della città anche formalmente tramite una delibera da approvare nei vari consigli comunali. Tra le attività in programma c’è anche la realizzazione di materiale promozionale cartaceo che rappresenti tutti i 47 comuni soci, così da promuovere la rete dei Borghi autentici abruzzesi nelle prossime manifestazioni nazionali e estere. In chiusura di giornata i sindaci e gli amministratori sono stati protagonisti di una visita guidata a cura di Fulvia Del Grosso alla Casa museo di Ignazio Silone, un modo questo per celebrare l’autore locale e la ricchezza di questo patrimonio culturale. (g.p.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *