IL COMUNE REPLICA ALL’OPPOSIZIONE, IL SEGRETARIO COMUNALE SEMPRE PRESENTE A PALAZZO SAN FRANCESCO

“Il segretario generale del Comune di Sulmona, dottoressa Giovanna Di Cristofano, è costantemente e assiduamente presente nel proprio ufficio, a palazzo San Francesco. Risultano quindi assolutamente infondate le osservazioni e preoccupazioni al riguardo espresse di recente dal Consigliere comunale Salvatore Zavarella, come riportato da alcuni organi d’informazione”. Lo affermano dal Comune di Sulmona in risposta al consigliere di minoranza Salvatore Zavarella (FdI), che nei giorni scorsi aveva evidenziato la scarsa presenza in Comune del segretario generale per il fatto che debba seguire contemporaneamente, l’attività di quattro Comuni.  “La dottoressa Di Cristofano infatti non fa mai mancare, ogni giorno, il suo prezioso apporto professionale, come del resto può confermare, senza tema di smentita, chiunque frequenti gli uffici comunali. Tali affermazioni – proseguono da Palazzo San Francesco – dimostrano la scarsa attenzione prestata dal Consigliere Zavarella ai lavori che si svolgono nel Comune, considerata la grande quantità di documenti prodotti e visionati dal segretario generale. Ci sorprendono inoltre le preoccupazioni oggi espresse dal Consigliere comunale e taciute quando era Assessore e aveva un segretario generale presente a palazzo S.Francesco per tre giorni a settimana, conclude la maggioranza. 

One thought on “IL COMUNE REPLICA ALL’OPPOSIZIONE, IL SEGRETARIO COMUNALE SEMPRE PRESENTE A PALAZZO SAN FRANCESCO

  • 10 Marzo 2023 in 15:05
    Permalink

    Ormai è scontro aperto finalizzato unicamente nel mettere in cattiva luce l’attuale amministrazione per poi stilare la luuuunga lista agli elettori.
    Ma gli elettori ricordano il passato amministrativo e conoscono bene il fango buttato sulla città.
    E il tutto per “tentare l’ambo comune regione nel 2024”, e per la cinquina sulle partecipate e addirittura latombola negli anni a venire.
    NON CI AVRETE!
    CHI TRADISCE LA CITTÀ HA GIÀ PAGATO E PAGHERÀ (NUOVI E VECCHI).

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *