PRIME PROVE PER I CANTORI TRINITARI DEL VENERDI SANTO

A poco più di un mese dal Venerdi Santo, che quest’anno cadrà il 7 aprile, sono iniziate ieri le prove del coro dell’Arciconfraternita SS.Trinità per il canto del Miserere, che accompagna la grande processione trinitaria del Cristo Morto. Un appuntamento con la tradizione che richiama ogni anno oltre un centinaio di cantori. Le prove vengono fatte nella chiesa della SS.Trinità, dirette dai maestri Alessandro Sabatini e Mirko Caruso, e la presenza di cantori in attesa dell’inizio delle prove, davanti alla chiesa, diffonde già nell’aria il clima delle feste pasquali. Intanto, nella sede dell’Arciconfraternita, sono iniziate anche le iscrizioni per quanti vorranno prendere parte al rito del Venerdi Santo come portatori dei lampioni. Le foto all’interno della chiesa sono del cantore Pasquale Di Giannantonio, autore di un approfondito interessante volume “120 Garofani Rossi” dedicato alla tradizione sulmonese del Venerdi Santo ed in particolare alle musiche del Miserere.