PARCO FERROVIARIO CASTEL DI SANGRO, ARRIVATA LA STORICA LOCOMOTIVA A VAPORE

Prende vita il parco museale ferroviario a Castel di Sangro. Ieri è arrivata in paese la storica locomotiva che si trovava nel Comune di Piacenza. Grazie all’accordo tra gli enti, il convoglio è stato trasferito a Castel di Sangro dove sarà al centro del parco. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Caruso, ha promosso un progetto di riqualificazione dell’ex stazione ferroviaria Sangritana, attraverso un radicale intervento di trasformazione urbanistica sugellato da un accordo di programma tra Regione Abruzzo, Comune di Castel di Sangro e Tua. L’intesa sottoscritta dal presidente della Regione, Marco Marsilio, dall’ex presidente di Tua, Gianfranco Giuliante, e dal sindaco Caruso, favorirà lo sviluppo del territorio attraverso la riqualificazione di una vasta area ormai dismessa. “Oltre all’infrastruttura primaria, nell’area verrà realizzato un parco museale ferroviario tramite il recupero e la ricollocazione di vagoni e altri elementi, in modo da determinare una qualificata rappresentazione della storia ferroviaria italiana”, ha spiegato il primo cittadino, “la Tua ha messo a disposizione vagoni e altri elementi che verranno man mano posizionati, sulla base degli spazi e di una logica storiografica”. A questi si aggiungerà anche la locomotiva a vapore che è arrivata ieri da Piacenza, grazie a un trasporto eccezionale predisposto dal Comune di Castel di Sangro. “Grazie alla collaborazione tra gli enti”, ha continuato Caruso, “abbiamo fatto nascere un rapporto di partenariato e di amicizia con il Comune di Piacenza. La locomotiva verrà posizionata sul binario realizzato grazie ai finanziamenti del Masterplan Abruzzo”.

One thought on “PARCO FERROVIARIO CASTEL DI SANGRO, ARRIVATA LA STORICA LOCOMOTIVA A VAPORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *