NON PARLA DAVANTI AL GIUDICE, RESTA IN CARCERE IL 52ENNE ARRESTATO PER DROGA

Resta in carcere Riccardo Cicconi, il 52enne di Raiano arrestato mercoledì sera dai carabinieri mentre cedeva due dosi di cocaina ad un uomo del posto. Nel rito direttissimo celebrato questa mattina al tribunale di Sulmona, Cicconi non ha detto nulla al giudice per le indagini preliminari, Alessandro De Marco, che ha convalidato l’arresto e la custodia cautelare in carcere. Al 52enne, difeso dall’avvocato Alessandro Scelli, dopo la perquisizione personale e domiciliare, sono stati rinvenuti nella sua abitazione circa 50 grammi di cocaina, 60 grammi di hashish e 310 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. L’uomo resterà in carcere almeno fino al 20 aprile quando tornerà davanti al giudice per il rito direttissimo dopo i termini a difesa concessi al suo legale. L’uomo era già stato arrestato nell’ottobre scorso a Goriano Sicoli per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti e condannato alla pena di un anno e sei mesi reclusione.

One thought on “NON PARLA DAVANTI AL GIUDICE, RESTA IN CARCERE IL 52ENNE ARRESTATO PER DROGA

  • 3 Marzo 2023 in 13:33
    Permalink

    Se la giustizia fosse uguale per tutti a cosa servono gli avvisi di garanzia se gli avvisati non si presentano in tribunale ??? ( Anche se uno c’era ma solo come turista )
    Vedi caso Cogesa rimandato già due volte !!!!!
    Questo spacciatore è un grande o ha un avvocato bravo!!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *