NO SNAM, MANIFESTAZIONE NAZIONALE A PIOMBINO CON COMITATI CENTRO ABRUZZO

La battaglia contro il gasdotto Snam sempre più nazionale, non solo locale o territoriale. Con questo spirito i militanti ambientalisti e i cittadini contrari a centrale e gasdotto Snam, ritenuti opere dannose e non solo inutili, parteciperanno alla manifestazione nazionale di Piombino, il prossimo 11 marzo. “Sulmona, insieme a Piombino e Ravenna è diventato un riferimento nazionale nella lotta contro le fonti fossili e in particolare contro le nuove infrastrutture per il gas” sottolineano i comitati cittadini per l’ambiente, invitando i sulmonesi e tutti i cittadini del Centro Abruzzo a prendere parte alla manifestazione, per ribadire le ragioni dell’opposizione, sempre più decisa, alla centrale e al gasdotto, fonti di inquinamento e di serio danno alla salute delle persone e all’ambiente. Un problema che dovrebbe smuovere anche i più renitenti alla battaglia e tanti indifferenti. A cominciare da amministratori pubblici, come quei sindaci di importanti città abruzzesi che già si sono pronunciati a favore del progetto Snam, pur di non contrariare il governo e alcuni suoi ministri. Per partecipare alla manifestazione di Piombino dell’ 11 Marzo ci sarà un pullman ( contributo viaggio 22 euro).