LATITANTE ROMENO ARRESTATO A ROCCARASO

Latitante a sua insaputa. E’ proprio il caso di dire così per un 38enne romeno che probabilmente non sapeva di essere latitante visto che si trovava in vacanza con i suoi familiari in un hotel di Roccaraso. Su di lui pendeva un ordine di cattura internazionale emesso dalla magistratura della Romania. L’uomo è stato tratto in arresto nella giornata di ieri dagli uomini del commissariato polizia di Sulmona. Destinatario di un mandato di arresto europeo, doveva scontare la pena di oltre due anni di reclusione per il reato di lesioni personali, commesso nel suo paese di origine. Appena tredici giorni di prognosi che fecero scattare la denuncia della persona offesa nonché l’intervento della magistratura. Dopo la condanna definitiva arrivò il mandato di cattura eseguito dalla polizia di Sulmona a fronte della verifica dei dati sul sistema di riferimento. Transitando sul territorio e facendosi registrare in albergo, il latitante è stato quindi rintracciato e tradotto in cella in attesa dell’estradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *