65 MILIONI DAL GOVERNO PER LA SISTEMAZIONE DELLE RETI IDRICHE IN ABRUZZO

Con Decreto direttoriale n. 1 del 10 gennaio 2023 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, arriva la seconda trance da 900 Milioni di euro per la “Riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, compresa la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti”.

“Prosegue quindi il lavoro di tutela del patrimonio più importante che abbiamo, l’acqua, bene primario e al quale è legata ogni forma di vita”, afferma la senatrice sulmonese Gabriella Di Girolamo. “Per il Movimento 5 Stelle rappresenta una priorità e grazie al lavoro fatto dal nostro Presidente Giuseppe Conte, con le risorse del Pnrr abbiamo la possibilità di tutelarla”. Dei 900 milioni, 536.436.959 sono destinati alle regioni del Nord e del Centro Italia, i restanti 363.563.040 al Mezzogiorno e, nello specifico, per l’Abruzzo sono previsti oltre 65 milioni per sei interventi distribuiti sulle 4 province”.

“Sono felice che questo Governo, almeno in questo caso, stia portando avanti il lavoro avviato da chi l’ha proceduto”, conclude Di Girolamo, “e che il suo partito di maggioranza relativa utilizzi bene lo strumento del PNRR al quale in passato si era dimostrato ostile”.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *