GUIDAVANO UBRIACHI I DUE GIOVANI PROTAGONISTI DEGLI INCIDENTI DEL FINE SETTIMANA

Era ubriaco il 25enne alla guida venerdì scorso della Fiat Punto andata a sbattere contro un GUARD RAIL nei pressi della stazione ferroviaria di Castelvecchio-Molina Aterno. È l’esito degli esami ai quali è stato sottoposto al suo arrivo in ospedale a Sulmona dove i medici del pronto soccorso gli hanno medicato le ferite riportate nell’urto. Dagli esami ematici è risultato però, che il giovane aveva un tasso alcolemico di circa 2.5 g/l, ben oltre lo 0.5 consentito dalla legge. Ora il giovane rischia una multa tra 1.500€ e 6.000€ e arresto da 6 mesi ad 1 anno, con un minimo di 6 mesi. Sospensione della patente da 1 a 2 anni. Per il momento i Carabinieri lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e hanno proceduto all’irrogazione della sanzione amministrativa, ritiro patente e sequestro del mezzo.

Incidente in via Pola

Stessa sorte è toccata il giorno seguente per un giovane sulmonese che si è schianto contro un lampione in via Pola. Un urto tremendo dal momento che il palo della luce, a causa dell’impatto, è stato divelto e sbalzato dall’altra parte della strada.  Il tasso alcolemico accertato con alcoltest, svolto dai Carabinieri intervenuti sul posto, è stato di 1.2 g/l. Un livello decisamente più basso rispetto all’altro giovane,  che non ha evitato però la denuncia per guida in stato di ebbrezza, la sanzione amministrativa e il ritiro della patente per il sulmonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *