SULMONA FUTSAL A ORTONA, BIG MATCH DELL’ULTIMA DI ANDATA

Riparte il campionato di serie B di calcio a 5 dopo la sosta natalizia. Il Sulmona Futsal affronterà domani alle 16 la difficile trasferta ad Ortona contro la terza in classifica Tombesi per l’ultima giornata di andata. L’obiettivo è quello iniziare il nuovo con un risultato positivo per provare a guadagnare posizioni in classifica. In ballo c’è la qualificazione ai preliminari di Coppa Italia che spetta alle prime quattro. I biancorossi, dopo la vittoria dell’AMB Frosinone nel recupero di ieri contro il Casagiove, sono scesi al sesto posto e per rientrare tra le quattro partecipanti alla Coppa devono puntare non solo al successo ma sperare nelle sconfitte dell’AMB Frosinone e del Futsal Celano, impegnate rispettivamente con Sporting Venafro e Napoli Barrese. Il Sulmona proverà a giocarsi il tutto per tutto contro la Tombesi, squadra forte reduce dal successo in casa della capolista Napoli Barrese. “Nella Tombesi ci sono molti giocatori bravi, che hanno già militato in categorie superiori. Sarà sicuramente un campo difficile ma noi sappiamo il nostro valore e come ogni partita diremo la nostra”. E’ quanto dichiara a Calcio a 5 Anteprima l’ala-pivot Simone Marignetti che non nasconde l’obiettivo finale della A2: “Il Sulmona è stato strutturato per poter competere in testa alla classifica. Cercheremo in tutti i modi di raggiungere i nostri obiettivi, ma ovviamente il campionato è duro e molto competitivo”, conclude. Il Sulmona è pronto, dunque, a ripartire dopo la bella prestazione nell’ultimo match del 2022. “Dalla partita con l’Academy Pescara, nonostante la sconfitta, siamo usciti con la consapevolezza che tutti dovranno fare i conti con il Sulmona”, dichiara sempre a Calcio a 5 Anteprima il presidente Roberto Cicerone. Ex della sfida il forte laterale del Sulmona, Yuri Di Matteo, che ha giocato con gli ortonesi prima di approdare al Potenza Picena. Di Matteo con le sue 17 reti, è il capocannoniere dei biancorossi. Sarà una gara intensa per i ragazzi di Fonte contro l’attacco più forte del campionato: per la Tombesi 76 gol e tra i migliori marcatori ci sono Masi e Iervolino, con 14 reti a testa, e Moragas (13), tutti e tre con esperienze in serie A2. Tombesi-Sulmona sarà arbitrata da Filippo Cagno (Napoli) e Daniele Romano (Salerno).

Domenico Verlingieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *