“SFRATTATA” LA GIOVANE COPPIA POPOLESE DALLA VILLETTA ANDATA A FUOCO NEL GIORNO DI NATALE

Piove sul bagnato per la giovane coppia di Popoli che nella mattinata di Natale ha visto andare a fuoco parte della villetta acquistata da pochi mesi nella zona PEEP 1. Il sindaco Dino Santoro ha infatti firmato l’ordinanza con cui viene certificata la totale inagibilità dell’abitazione. Nell’ordinanza viene stabilito inoltre che la villetta non potrà essere utilizzata dai proprietari fino al ripristino delle condizioni di sicurezza e quindi alla revoca dello stesso provvedimento. A dire il vero già da domenica scorsa, proprio per le condizioni di estremo disagio e pericolo in cui si trovava l’abitazione, la giovane coppia aveva deciso di trasferirsi altrove. A sollecitare il sindaco a firmare l’ordinanza è stato l’esito del nuovo sopralluogo effettuato sul posto dai vigili del fuoco

“La porzione di edificio interessata dall’incendio, attualmente inagibile,non può essere utilizzata in alcuna delle sue parti, se non dopo l’esecuzione dei necessari lavori di riparazione e consolidamento strutturale i quali richiedono apposita progettazione da parte di professionisti abilitati”- si legge nell’ordinanza sindacale. Insomma sarà necessario un intervento piuttosto articolato e incisivo sotto la responsabilità di un tecnico abilitato perché le fiamme avrebbero fiaccato parte della struttura portante. Sulle cause dell’incendio sembrerebbe confermata l’ipotesi che tutto sarebbe partito dal camino acceso e dal conseguente surriscaldamento della canna fumaria.

One thought on ““SFRATTATA” LA GIOVANE COPPIA POPOLESE DALLA VILLETTA ANDATA A FUOCO NEL GIORNO DI NATALE

  • 30 Dicembre 2022 in 11:06
    Permalink

    Fate finta che sia stato il terremoto ed aiutateli e chiedete i danni a chi a venduto la casa con canna fumaria sporchissima !!!!

I commenti sono chiusi