IL SINDACO DI SULMONA DICHIARA GUERRA AI BOTTI DI CAPODANNO

Niente botti di Capodanno per la gioia di cani e gatti che potranno trascorrere la fine dell’anno senza quegli attimi di terrore provocati da mortaretti, cipolle e fuochi pirotecnici. Il Sindaco della città, Gianfranco Di Piero, ha firmato l’ordinanza con la quale, fa divieto dalle ore 24:00 di domani, 30 dicembre 2022 e fino alle 24:00 del 6 gennaio 2023, di esplodere petardi, botti e fuochi artificiali, anche quelli legali, venduti nei negozi e sulle bancarelle. In caso di inosservanza i trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa da 25 a 250 euro. L’impressione è che, così come accaduto in passato, i più impenitenti  non riusciranno a rinunciare ad esplodere petardi e ad accendere fontane colorate, rischiando una multa che difficilmente vigili urbani e forze dell’ordine riusciranno a contestare.  

2 pensieri su “IL SINDACO DI SULMONA DICHIARA GUERRA AI BOTTI DI CAPODANNO

  • 29 Dicembre 2022 in 15:43
    Permalink

    Ma invece dei botti che non potranno mai essere gestiti bene, perché non potrebbero gestire il Cogesa così non dovremo sopportare puzze ed avvelenamenti ???

    • 29 Dicembre 2022 in 16:26
      Permalink

      “rischiando una multa che difficilmente vigili urbani e forze dell’ordine riusciranno a contestare”….

I commenti sono chiusi