DA MINISTERO DI GIUSTIZIA DISPONIBILITA’ A PROROGA E TAVOLO TECNICO PER SALVAGUARDIA DEI TRIBUNALI ABRUZZESI

 

 

La disponibilità del Governo alla concessione di una proroga rispetto alla chiusura del Tribunale di Sulmona e l’attivazione di un tavolo tecnico per la revisione della geografia giudiziaria. E’ questo l’esito dell’incontro tenutosi stamane a Roma, nella sede del Ministero di Giustizia. All’incontro con il ministro Carlo Nordio, il vice ministro, Francesco Paolo Sisto e i sottosegretari Andrea Del Mastro Delle Vedove e Andrea Ostellari, hanno partecipato il sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero e il presidente dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Sulmona, Luca Tirabassi, insieme ai sindaci di Avezzano, Lanciano, Vasto e i rispettivi Ordini Forensi. L’Abruzzo sarà una sorta di laboratorio nazionale per la revisione della geografia giudiziaria per l’intero Paese. “E’ stato un incontro proficuo di cui sono cautamente soddisfatto, per la disponibilità mostrata dagli esponenti di Governo verso le problematiche inerenti il rischio di chiusura del Tribunale di Sulmona. Tutto quanto emerso dall’incontro mantiene vive le speranze di una soluzione positiva della questione riguardante la salvaguardia del Tribunale di Sulmona” ha dichiarato il sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero. Nel segno dell’ottimismo anche la dichiarazione del presidente della Regione, Marco Marsilio. “Un colloquio molto costruttivo con il ministro Nordio, finalmente c’è una consapevolezza nei vertici del Ministero sulla necessità di risolvere questo tema. Sono convinto che presto con questo governo, in questa legislatura, verrà data una soluzione definitiva che metta in sicurezza i tribunali minori e che salvi tutta la geografia giudiziaria abruzzese, scongiurando definitivamente l’incubo di una soppressione che l’Abruzzo non ha mai accettato e non è disposta ad accettare né oggi né domani” ha detto il presidente della Regione. “I dati lo dimostrano: i tribunali cosiddetti ‘minori’ di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto hanno in realtà performance d’eccellenza. La loro chiusura rappresenterebbe un passo indietro per tutto il territorio abruzzese. L’incontro di oggi, con il ministro Nordio, il governatore abruzzese Marco Marsilio, i sindaci dei comuni coinvolti e i presidenti dei rispettivi Ordini Forensi può rappresentare un ulteriore passo in avanti rispetto al percorso già tracciato nella scorsa legislatura in Commissione giustizia al Senato, insieme anche ai colleghi Bagnai e D’Eramo. L’obiettivo è approfondire il dossier e individuare una soluzione che consenta di tutelare non solo i quattro Tribunali abruzzesi, ma anche gli altri tribunali minori italiani”. E’ la dichiarazione del sottosegretario Ostellari, esponente della Lega.

Un pensiero su “DA MINISTERO DI GIUSTIZIA DISPONIBILITA’ A PROROGA E TAVOLO TECNICO PER SALVAGUARDIA DEI TRIBUNALI ABRUZZESI

  • 20 Dicembre 2022 in 18:12
    Permalink

    Ma se Marco Marsilio avesse veramente la consapevolezza non avrebbe concesso il via alla stazione di spinta del gas Snam a Sulmona !!!!
    Vedrete che finirà male per il tribunale in quanto la consapevolezza manca ad amministratori e politici vari per non parlare dei ministeri della transizione ecologica!!!!
    Intelligenza artificiale potrebbe essere la via da seguire ma……..

I commenti sono chiusi