L’OVIDIANA AFFRONTA IL CASTELNUOVO PER INIZIARE IL RITORNO COL PIEDE GIUSTO

L’Ovidiana Sulmona si appresta domani alla seconda trasferta consecutiva sul campo del Castelnuovo Vomano per la prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. I biancorossi di Alberto Bernardi, reduci da tre sconfitte consecutive e dall’ultima contro il Pontevomano, faranno il possibile per rialzare la testa e tornare ad essere quella squadra che gli sportivi hanno potuto ammirare nella prima fase della stagione. “C’è molto da lavorare”, afferma Bernardi, “abbiamo fatto fino ad un certo punto un campionato strepitoso, ora non so cosa sia successo in quest’ultimo periodo. Stanno venendo a mancare cuore e testa, oltre a quella determinazione necessaria che non riesco più a vedere da parte dei ragazzi. Non riusciamo più a rimanere compatti ed uniti”. “Mi dispiace soprattutto per chi ci ha messo sia la faccia che i soldi per costruire questa squadra. Non è mia abitudine mollare, quindi sono più determinato che mai a rimboccarmi le maniche e ad andare avanti”, conclude il tecnico dei biancorossi. L’Ovidiana Sulmona proverà a tornare al successo contro i teramani di Federico Del Grosso che, penultimi in classifica, non vincono da oltre un mese. “Abbiamo chiuso il girone di andata in quarta posizione, pienamente in linea con gli obiettivi di inizio stagione”, afferma il presidente Oreste De Deo, “cercheremo di ribaltare il trend delle ultime giornate, con assoluta fiducia nei confronti dell’allenatore e della squadra”, conclude De Deo. All’andata vinse l’Ovidiana Sulmona per 2-0 con reti di Bisegna e Pelino. L’obiettivo dei biancorossi è quello di cominciare nel migliore dei modi il girone di ritorno, cercando di difendere il quarto posto e per invertire la tendenza negativa. L’allenatore Bernardi non avrà a disposizione il difensore Ennio Di Ciccio, che dovrà scontare un turno di squalifica, mentre nel Castelnuovo Vomano si registrano diversi movimenti. Dopo gli addii di Santangelo, Boito, Urruty e Conreo, la società prosegue nel rafforzamento della rosa. Sono arrivati il difensore argentino, Julian Eduardo Lopez (’95), proveniente dall’Eccellenza siciliana, il centrocampista Pasquale Tedone dalla Rosetana e due fuoriquota greci dall’Eccellenza pugliese: il terzino Evangelos Patelakis e l’attaccante Leonardos Nikolli. Castelnuovo Vomano-Ovidiana Sulmona sarà arbitrata da Antonio Diella di Vasto, assistenti Diana Di Meo e Davide Donatelli di Pescara.

Domenico Verlingieri