MORTE LO STRACCO, IL CORDOGLIO DEGLI AMMINISTRATORI

Tanti i messaggi di cordoglio per la scomparsa del sindaco di Bugnara, Giuseppe Lo Stracco, avvenuta questa mattina all’ospedale San Raffaele di Milano

Gianfranco Di Piero (sindaco Sulmona): “Il sindaco Gianfranco Di Piero e l’amministrazione comunale di Sulmona partecipano commossi al gravissimo lutto che ha colpito la comunità di Bugnara per la dolorosa, prematura dipartita del sindaco Giuseppe Lo Stracco, amministratore dotato di non comuni virtù di serietà, competenza e passione civile. Il sindaco e gli amministratori comunali di Sulmona esprimono sentimenti di profondo cordoglio e sentita solidarietà alla famiglia Lo Stracco”.

Gianfranco Di Piero con Giuseppe Lo Stracco
Marco Marsilio (presidente Regione Abruzzo): “La notizia della scomparsa di Giuseppe Lo Stracco, sindaco di Bugnara a soli 63 anni addolora tutti noi. Ho avuto modo di apprezzare l’attaccamento al suo territorio e la voglia di dare risposte positive per la vita quotidiana dei suoi cittadini alla sua famiglia porgo le condoglianze a nome personale e dell’intera giunta regionale”.
Antonella Di Nino (sindaco Pratola Peligna): “Il sindaco Antonella Di Nino e l’intera amministrazione comunale di Pratola Peligna esprimono il loro profondo cordoglio per la scomparsa del sindaco di Bugnara Giuseppe Lo Stracco. Un dolore che si unisce commosso all’abbraccio per i familiari e per la comunità di Bugnara”.
Marco Moca (sindaco Raiano): “Ciao Giuseppe. È un giorno triste. Una tremenda notizia che ha colpito tutti. La tua famiglia, la tua comunità. Tutti coloro che ti hanno conosciuto. Amici, colleghi di lavoro, amministratori. Tutti abbiamo saputo apprezzarti per la tua capacità di amministratore, politico, mediatore. Sempre alla ricerca della soluzione giusta per il territorio, per i tuoi cittadini. Avevi sempre un sorriso per tutti, la parola giusta. Hai sempre ricercato la collaborazione, cercando di non arroccarti sulle tue posizioni che tentavi di spiegare, se diverse. Siamo stati eletti sindaci insieme, il 30 marzo 2010. Ne è passato del tempo. Ma tu avevi già esperienza amministrativa. Mi hai dato da subito appoggio, consigli, anche per la vicinanza che avevi con Rinaldo. Eri presente al momento dei festeggiamenti, all’inaugurazione della nostra scuola ed in tante altre occasioni. Ogni volta che hai chiamato per i momenti di festa della tua comunità non ho fatto mancare la mia presenza (ad esempio per la tua scuola), perché era giusto che ci fossi, perché lo meritavi per tutto il tuo impegno, l’abnegazione, passione che mettevi nella tua veste di amministratore, di sindaco. Da oggi sarà diverso. Non ci sarai più per poter chiedere consigli. Non ci sarà più la tua telefonata in cui iniziavi…”Grande sindaco come stai?” e dopo la tua inconfondibile risata. Ora te ne sei andato. Sapevo  non era una passeggiata, ma  avrei pensato che potesse accadere a ciò. Cosa pensare! Forse “Qualcuno” avrà avuto bisogno di un bravo amministratore. Ed allora ha scelto bene! Ma alla tua famiglia, a cui va tutto il mio affetto e vicinanza, alla tua comunità, a tutti noi resterà un grande vuoto. Ciao Giuseppe. Ciao amico”.
Marianna Scoccia (consigliere regionale e sindaco Prezza): “Una notizia che mi addolora profondamente, Giuseppe per noi amministratori è stato da sempre un punto di riferimento, un amico, un collega con il quale parlare di tutto aldilà delle personali appartenenze politiche. Lascerà un grande vuoto in mezzo a noi. Un pensiero va alla sua famiglia e alla moglie Maria donna straordinaria”.

Giovanni Mastrogiovanni con Giuseppe Lo Stracco
Giovanni Mastrogiovanni (Sindaco di Scanno): Ho appreso con grande dolore della scomparsa del sindaco di Bugnara Giuseppe Lo Stracco. È una notizia terribile, che mi addolora nel profondo del cuore, sia per il rapporto di amicizia e rispetto che abbiamo costruito in questi anni, sia come amministratore. È doveroso dire grazie per tutto ciò che ha fatto per il nostro territorio e per la Valle del Sagittario, per l’impegno, la dedizione, la passione e la caparbietà impiegati a servizio dei cittadini. Una persona perbene, sempre disponibile, aperta al confronto e presente su ogni iniziativa, senza mai tirarsi indietro, nemmeno di fronte alle situazioni più difficili. Ci mancherà tantissimo e il ricordo, pieno di affetto e stima per un bravo sindaco, resterà vivo in tutti noi. Sono vicino al dolore dei familiari. A nome mio personale, dell’amministrazione comunale e della comunità di Scanno tutta, formulo le più sentite condoglianze alla famiglia.
Guido Liris (senatore e assessore regionale): “Esprimo il mio profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Giuseppe Lo Stracco, un amico e una persona perbene prima che un ottimo amministratore innamorato della sua Bugnara. Generoso, attivo e sempre disponibile, era accogliente e sempre positivo, le sue chiamate e le sue richieste rivolte all’indirizzo della Regione erano sempre molto garbate, corredate di ringraziamenti e dai toni pacati. Un savoir faire che sicuramente lo renderà indimenticabile”.

2 pensieri su “MORTE LO STRACCO, IL CORDOGLIO DEGLI AMMINISTRATORI

  • 4 Dicembre 2022 in 09:12
    Permalink

    Mi associoalcprdoglio della famiglia e dei con ittadini

I commenti sono chiusi