BARBARA MICARELLI, IN CATTEDRALE SARA’ RICORDATA LA SULMONESE MADRE DELLE FRANCESCANE MISSIONARIE

La nascita e il battesimo di suor Maria Giuseppa di Gesù Bambino, al secolo Barbara Micarelli, sulmonese, saranno ricordati con la celebrazione di una santa messa sabato prossimo, 3 dicembre, giorno natale della fondatrice della Congregazione delle Suore francescane missionarie di Gesù Bambino. La messa, nella Cattedrale di San Panfilo, sarà celebarata dal parroco don Domenico Villani, alle 18.30. Barbara Micarelli, nasce il 3 dicembre 1845 a Sulmona da Berardino, impiegato al tribunale, e Celestina Santini; penultima di sette figli, è battezzata lo stesso giorno nella cattedrale di S. Panfilo e qui il vescovo Giovanni Sabatini le amministra la confermazione l’8 luglio 1857. Fonda la congregazione delle Suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino, votata all’educazione delle giovani e all’assistenza degli orfani, dei malati e degli anziani, e a Natale del 1898 riceve a Roma il saio francescano e professa i voti nelle mani del ministro generale dei Minori Francescani. Muore ad Assisi il 19 aprile 1909 e l’anno successivo (1910) la sua comunità ottiene il decreto pontificio di lode. L’approvazione definitiva della Santa Sede giunge invece nel 1922. A Barbara Micarelli è intitolato il piazzale antistante l’Ospedale dell’Annunziata.

2 commenti su “BARBARA MICARELLI, IN CATTEDRALE SARA’ RICORDATA LA SULMONESE MADRE DELLE FRANCESCANE MISSIONARIE

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime