PRECIPITA DALLE SCALE E MUORE IL PROFESSORE PAOLO CAPUTO

Precipita per le scale e muore. Tragedia nel primo pomeriggio di ieri a Sulmona dove  l’ex professore, Paolo Caputo, è deceduto per le conseguenze riportate nella caduta. Da quanto si è appreso sembrerebbe che l’uomo sarebbe precipitato per cause del tutto accidentali dalla scalinata interna della sua abitazione di via Valle fino a sbattere la nuca. Trasportato in ospedale Caputo che aveva 75 anni,  è stato sottoposto alle terapie d’urgenza ma tutto è stato vano. In verità i medici, vista la gravità della situazione,  hanno tentato di trasferirlo in eliambulanza a un altro ospedale più attrezzato ma l’uomo è morto prima di salire sull’elicottero. Dagli accertamenti eseguiti in casa dagli uomini del commissariato non sarebbero emerse responsabilità di terze persone ma  si sarebbe trattato di un incidente domestica provocato da una brutta caduta. I funerali si svolgeranno  domani sabato 12 novembre alle ore 10 nella Chiesa di Cristo Re. La morte dell’ex professore di francese ha provocato reazioni e commenti di cordoglio sui social, in particolare dai suoi ex studenti che ne hanno potuto apprezzare valori e le grandi capacità di trasmettere agli studenti le sue conoscenze. Il professor Caputo lascia la moglie Teresa e le figlie Claudia e Simonetta.

un commento su “PRECIPITA DALLE SCALE E MUORE IL PROFESSORE PAOLO CAPUTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *