BERNARDI: TORNARE A VINCERE IN CASA. L’EX MONTANI ALL’ESORDIO SULLA PANCHINA DELLA SANT

L’Ovidiana Sulmona dopo il successo nel turno infrasettimanale di martedì scorso a Montesilvano va a caccia della vittoria nel match casalingo contro la Santegidiese. I biancorossi non vincono al Pallozzi da un mese ma sono riusciti ad ottenere punti importanti in trasferta con la squadra che ora si trova a -3 dalla vetta. L’avversario di domani, impelagato nella zona play out, dopo la recente sconfitta con il Sambuceto ha cambiato allenatore. Al posto di Pasquale di Serafino è subentrato Fabio Montani, ex calciatore del Sulmona, che si è dichiarato soddisfatto di tornare a distanza di qualche anno su una panchina di Eccellenza e di aver accettato il progetto importante della Santegidiese. Il tecnico degli ovidiani Alberto Bernardi invita i suoi alla massima concentrazione. “Andremo ad affrontare una Santegidiese che, avendo cambiato allenatore, arriverà con grandi motivazioni e con una nuova situazione tattica”, afferma, “il cambio della guida tecnica porta sempre entusiasmo. Dovremmo fare, pertanto, attenzione perché i teramani sono un avversario di tutto rispetto. Sarà dunque una gara ancora più temibile”. Bernardi sarà ancora alle prese con gli acciaccati mentre nella Santegidiese mancheranno per squalifica gli attaccanti Alessio Di Giorgio e Damiano Di Eleuterio. Gara da ex per il difensore Lorenzo Silvestri (’99), che dopo i trascorsi a Sulmona in Promozione, è da questa stagione uno dei pilastri del pacchetto arretrato dei teramani. “L’Ovidiana Sulmona è una squadra importante che veleggia in zona play off. Ha inoltre un bel blasone per aver militato in categorie superiori ma il nostro compito è quello di non temere nessuno”, dichiara il neo tecnico della Santegidiese Fabio Montani che si appresta a fare l’esordio nella gara al Francesco Pallozzi contro la quarta forza del campionato. I biancorossi di Bernardi dopo essersi avvicinati ulteriormente alla vetta, intendono tornare grandi anche tra le mura amiche per cancellare definitivamente le sconfitte contro L’Aquila e Torrese, con l’obiettivo di continuare a fare bene per rimanere tra le prime della classe. Per l’Ovidiana Sulmona sarà importante vincere contro la Santegidiese in previsione delle prossime due trasferte consecutive a Sambuceto e Spoltore. “Vogliamo continuare la striscia positiva e raddrizzare la situazione nelle partite casalinghe. Per invertire la tendenza davanti al nostro pubblico è necessaria più attenzione e ci vuole più coraggio, senza avere troppa paura. Dando il meglio di noi stessi, i risultati saranno una conseguenza di quello che riusciremo a fare sul campo”, conclude il tecnico Bernardi.

Domenico Verlingieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *