L’ABRUZZO PROTAGONISTA AL “MERANO WINE FESTIVAL”

  • Uno spazio tutto dedicato alle eccellenze agroalimentari, talk, due tavole rotonde e otto “show cooking”. Per la prima volta l’Abruzzo partecipa da protagonista al Merano Wine Festival, la più prestigiosa vetrina europea dell’enogastronomia che si apre venerdì 4 novembre e va avanti fino a martedì 7 con un fitto programma di incontri, degustazioni e masterclass. La partecipazione dell’Abruzzo si deve all’inedito sforzo congiunto di Regione, Camere di Commercio di Chieti-Pescara e Gran Sasso d’Italia e Gal (Gruppi di azione locali), che in questo caso agiscono con il determinante supporto degli Istituti Alberghieri di Teramo e L’Aquila ai quali, da quest’anno, si aggiungono quelli di Pescara e Villa Santa Maria (Chieti), presenti con circa 50 allievi di Sala e Cucina, e dell’Unione regionale cuochi abruzzesi.  “Riteniamo che Merano rappresenti un’occasione unica per far conoscere l’Abruzzo come ‘regione green’ e il nostro modello enogastronomico incentrato sulla sostenibilità ambientale e sulla sicurezza alimentare” commenta il vicepresidente della Giunta regionale con delega all’Agricoltura Emanuele Imprudente.
    Il fitto programma prevede, per l’Abruzzo, venerdì 4 al Teatro Puccini una tavola rotonda nella quale, moderati da Andrea Radic, Imprudente, il vicepresidente della Camera di Commercio Pescara-Chieti Lido Legnini, il vicepresidente della Camera di commercio Gran Sasso Daniele Erasmi ed Elena Sico, direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo, si confronteranno con Massimiliano Giansanti, presidente ConfAgricoltura, Austin Brick, console generale Nuova Zelanda in Italia, Pietro Gasparri, dirigente Mipaaf agricoltura biologica, Angelo Gentile, responsabile nazionale Agricoltura Legambiente, e Camillo Zulli di Cantina Orsogna.
    Si prosegue sabato 5 con degustazioni incentrate su prodotti rigorosamente abruzzesi. Tutti i giorni, dal 4 al 7 novembre, nell’area food dell’Abruzzo all’interno della Gourmet Arena, “show cooking” con protagonisti gli chef Matteo Di Panfilo, Angelo D’Alessio, Carlo Auriti. William Zonfa curerà una cena di gala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *