“LE VITE DEGLI ALTRI”. OPERE E MATERIALI D’ARCHIVIO RACCONTANO GAETANO PALLOZZI

“Le vite degli Altri” è la mostra antologica dedicata all’artista sulmonese Gaetano Pallozzi che sarà inaugurata sabato prossimo, alle 18, nella Pinacoteca, al Polo museale di S.Chiara, in piazza Garibaldi. L’evento, curato da Giordano Cruciani in collaborazione con l’associazione Sulmona città d’Arte è stato presentato questa mattina, alla presenza della figlia dell’artista Maria. Altri intervenuti sono stati il sindaco Gianfranco Di Piero, il consigliere regionale Marianna Scoccia, il consigliere della Fondazione Carispaq, Fabrizio Politi, Luisa Taglieri, dell’associazione e già vice sindaco della città. Il sindaco ha ricordato come Pallozzi abbia lasciato un grande patrimonio culturale alla città, rappresentato dal Premio Sulmona d’Arte contemporanea e dalla Pinacoteca comunale. Scoccia ha sottolineato invece la necessità che la memoria del maestro Pallozzi sia celebrata intestandogli la Pinacoteca, già intestata ad Ettore Ferrari o un altro luogo-simbolo della città. La mostra, oltre alle opere dell’artista, espone materiali d’archivio, reperiti e selezionati, con pazienza certosina, dal curatore Giordano Cruciani.