AL “GREGORIANO” IL PREMIO DI MIGLIOR FORMAGGIO DELL’ANNO

Al “Gregoriano”, che deve il suo nome all’indimenticabile Gregorio Rotolo, icona dei pastori abruzzesi scomparso lo scorso marzo, è stato assegnato il premio  “Miglior formaggio dell’anno”, a livello nazionale, nell’ambito della 7^ edizione dell’ Italian Cheese Awards. A ritirare il premio a Bologna, per l’azienda Bio Agriturismo Valle scannese, sono stati Dino Silla ed Ezio Gentile, rispettivamente nipote e cugino di Gregorio Rotolo.
“È una notizia bellissima che ci rende orgogliosi e contemporaneamente ci tocca il cuore. Un bel modo per onorare la memoria di Gregorio Rotolo, che ha dato lustro al nostro territorio e all’Abruzzo intero, riuscendo a rendere il Gregoriano e i suoi formaggi un simbolo della nostra terra abruzzese”  afferma il sindaco Giovanni Mastrogiovanni “Siamo fieri delle eccellenze scannesi e dei prodotti genuini delle nostre montagne e quando arrivano riconoscimenti così importanti siamo ancora più entusiasti nel plaudere al lavoro che i nostri produttori portano avanti quotidianamente con fatica, impegno e passione. Gregorio è indimenticabile e a nome dell’amministrazione comunale e della cittadinanza voglio esprimere i più vivi rallegramenti per questa grande notizia”.

un commento su “AL “GREGORIANO” IL PREMIO DI MIGLIOR FORMAGGIO DELL’ANNO

I commenti sono chiusi