OSSESSIONATO DALLA GELOSIA, 31ENNE DI SULMONA MINACCIA LA SUA EX CON IL COLTELLO E FINISCE SOTTO PROCESSO

Ossessionato dalla gelosia  avrebbe impugnato un coltello minacciando la sua ex. Ieri mattina, un 31enne di Sulmona, è comparso davanti al giudice monocratico, Concetta Buccini, con l’accusa di violenza privata, minaccia aggravata e danneggiamento. I fatti fanno riferimento al 2019 quando l’imputato avrebbe sotto la minaccia di un coltello avrebbe costretto la sua ex ad accompagnarlo a Pratola Peligna per un confronto con il suo rivale in amore.

Giunti nei pressi del passaggio al livello e scesi dalla vettura, alla vista del padre che era stato nel frattempo allertato, il giovane avrebbe dato in escandescenza, sfasciando la vettura della sua ex. L’inchiesta è quindi scattata d’ufficio, dopo l’intervento e i rilievi svolti dalle forze dell’ordine, intervenute sul posto. Il coltello, utilizzato per la presunta minaccia, non è mai stato trovato ma secondo la donna, una volta fuori dall’abitacolo, il giovane lo avrebbe fatto sparire. La sentenza dovrebbe arrivare con la prossima udienza