RISSA AL BAR KIARENZA, 1 ANNO E SEI MESI MAURIZIO DI ROSA

 I Carabinieri della locale Stazione, impegnati nella quotidiana azione di controllo del territorio, lo scorso fine settimana, sono stati immediatamente attivati dal superiore Comando di Compagnia, per dare esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dagli organi di Giustizia nei confronti di un 38enne, Maurizio Di Rosa dio Sulmona, condannato per i reati di lesioni personali e danneggiamento aggravati, in concorso. 

I fatti, oggetto di condanna definitiva, risalgono al 2012, quando l’uomo rimase coinvolto in una aggressione violenta all’interno di un bar della città, una sorta di spedizione punitiva messa in atto nei confronti di alcune persone all’epoca coinvolte nella vicenda della cosiddetta banda della Magliana di Sulmona, in cui, oltre i danneggiamenti al locale, due avventori riportarono lesioni personali tanto da dover fare ricorso alle cure mediche.

L’uomo, assicurato alla Giustizia, dovrà scontare la pena a 1 anno e 6 mesi di reclusione nel carcere di Sulmona.