ABRUZZESI FORTI E GENTILI…EH GIÀ!

Curiosando nel vasto mondo del web, in una bella domenica mattina, si trovano delle notizie curiose e piacevoli, nascoste sotto titoloni che parlano di guerra, di crisi e di fascisti. E siccome non siamo più abituati alle belle notizie, l’occhio le cattura immediatamente.
E se dal punto di vista pratico ben poco cambia, la guerra resta e la crisi pure, leggere delle belle storie, vere, dona un momento di serenità, di speranza e di ottimismo.
Questa bellissima esperienza è stata vissuta dalla squadra di calcio del campionato regionale abruzzese, la Valle Peligna under 15 e la racconta Costantino Spina in un articolo online di ieri,15 ottobre. È successo che,per la quarta giornata del campionato  regionale, la partita Spoltore-Valle Peligna ha rischiato di non giocarsi. Intorno alle 14 infatti, i dirigenti della squadra ospite Valle Peligna, hanno avvertito gli Spoltoresi di essere fermi a poche centinaia di metri dall’uscita autostradale Villanova, con l’autobus in panne. Ma qui succede qualcosa che riqualifica il mondo del calcio e conferma il cuore d’oro degli abruzzesi: i genitori dei giovani calciatori spoltoresi, nel giro di poco,si organizzano e vanno con i propri mezzi a prendere gli “avversari” per consentirgli di disputare la loro partita in campo e non a tavolino, un gesto davvero bello e speciale,che emoziona e dona speranza nel futuro. Insomma, l’umanità esiste ancora,sono gli uomini che decidono scientemente se utilizzarla o no.
Intanto resta questo spaccato di vita reale,piccoli ma grandi gesti che per un attimo riportano il genere umano ad un livello veramente alto. (b.z.)

un commento su “ABRUZZESI FORTI E GENTILI…EH GIÀ!

  • 16 Ottobre 2022 in 21:01
    Permalink

    Sono la mamma di uno degli atleti della valle peligna e voglio ringraziare la società dello Spoltore e i genitori che si sono prestati grazie di cuore

I commenti sono chiusi