IL SALUTO DEL DIRETTORE

Il Dalai Lama dice: “Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere”. Io sono volata via da “casa” fisicamente dodici anni fa ma con il cuore e la testa non mi sono mai scollegata e, oggi, mi sento più abruzzese che mai.
Dopo anni fuori regione per esperienze lavorative nel campo della comunicazione sportiva, questa nuova opportunità alla Direzione di Rete Abruzzo, una delle testate giornalistiche fiore all’occhiello della nostra regione, mi rende piena di orgoglio e allo stesso tempo di responsabilità e voglia di fare bene.
Fare Informazione ai tempi dei social media, quando comandano cellulari, orrendi clickbait, fake news e la notizia diventa vecchia già appena pubblicata, non è affatto impresa semplice. Gli ingredienti principali? Tanta passione, voglia continua di migliorarsi come persone e professionisti e quella sorta di inspiegabile vocazione per questo mestiere. Una forza che sa persistere, resistere ed evolversi nelle diverse forme del giornalismo moderno e digitale. Credo fermamente nella forza degli “earned media” e nell’importanza di saperli difendere a discapito di chi ciclicamente vuole darli per morti.
Rimetto il mio servizio e la mia passione a favore dell’esperienza di giornalisti collaboratori che fanno di Rete Abruzzo una squadra davvero fortissima; una famiglia di cui conosco ogni viso e che vorrei ringraziare singolarmente.
Ringrazio il mio predecessore Giuseppe Fuggetta e la fondatrice di questa testata, Giuliana Susi, che le ha dato vita e anima e spero continuerà sempre ad essere presente e coinvolta nel progetto. Last but non least, mio padre, Claudio Lattanzio, faro ed esempio instancabile.
Grazie per avermi accolta. Spero di portare una ventata di novità e poter crescere insieme.
Buon lavoro a tutti!

2 commenti riguardo “IL SALUTO DEL DIRETTORE

I commenti sono chiusi