PROVINCIA, OLTRE UN MILIONE DI EURO PER ITIS PRATOLA E STRADA CANSANO-PESCOCOSTANZO

L’assegnazione di fondi per l’adeguamento sismico dell’Itis di Pratola Peligna e fondi per il risanamento stradale del tratto Cansano-Pescocostanzo, sono state tra le decisioni del Consiglio provinciale, riunito questa mattina. I fondi per lavori di adeguamento sismico dell’Itis “Leonardo Da Vinci” di Pratola Peligna sono di importo complessivo di 193mila euro. Mentre per la realizzazione di lavori di risanamento stradale del tratto Cansano-Pescocostanzo è stata prevista una spesa complessiva di 960mila euro. Lavori necessari anche per consentire lo svolgimento in condizioni di sicurezza della Gara Skiroll di Coppa Italia prevista per i giorni 22 e 23 ottobre prossimi. La terza ed ultima variazione di bilancio è destinata allo stanziamento di fondi necessari alla realizzazione di una rotonda sulla Provinciale 20 dall’importo complessivo di  120mila euro. Il Consiglio ha determinato anche la programmazione di interventi urgenti sull’area marsicana, con particolare riferimento alla realizzazione di una rotonda all’incrocio tra via Capuana e la SP 125, nonché il ripristino dei tratti ammalorati della strada che attraversa il Monte Salviano, unica alternativa alla viabilità intercomunale principale. Inoltre, su ulteriore proposta del Consigliere Carmine Silvagni, si procederà, d’intesa con il comune di Avezzano, a finanziare un intervento di illuminazione dinamica del percorso pedonale del Monte Salviano. È stata poi esaminata anche la possibilità di riconversione a scopo ricettivo della ex casetta cantoniera posta sul Monte Salviano. Il consigliere Dino Iacutone, in qualità di Presidente della Commissione, ha svolto nel corso dell’assemblea una relazione circa le attività svolte sulle proposte avanzate nei comuni circa interventi sulla viabilità, annunciando che “a breve gli interventi vagliati positivamente saranno ricompresi nella imminente variazione di bilancio. Tutte le segnalazioni sono state prese in considerazione”.“È stato un proficuo Consiglio provinciale – ha dichiarato il Presidente Angelo Caruso – abbiamo prontamente affrontato le problematiche relative all’Itis di Pratola Peligna, ritenuta da tutti una questione di primaria importanza. L’approvazione all’unanimità di tutti i punti all’ordine del giorno dimostra ancora una volta l’unione d’intenti di questa amministrazione”.