A SULMONA FDI PRIMO PARTITO, VA GIU’ LA LEGA DIETRO FORZA ITALIA E I PENTASTELLATI SUPERANO IL PD

Supera di quasi cinque punti quello nazionale, il risultato di Fratelli d’Italia a Sulmona. Il partito della Meloni ha infatti ottenuto 3083 voti con la percentuale del 30,37%. Brutto scivolone invece per la Lega: con soli 629 voti (6.2%), nonostante la presenza della consigliera regionale Antonietta La Porta, viene superata anche da Forza Italia con 829 voti pari all’8,17% che non ha rappresentanti in città né organi di partito. Ottimo risultato per il Movimento Cinque stelle che trainato dalla senatrice Gabriella Di Girolamo, confermata a palazzo Madama e dall’assessore Attilio D’Andrea ha ottenuto 2043 voti per un totale del 20,13% superando abbondantemente il Partito Democratico che si è fermato a 1707 voti (16,82%) due punti più giù dell’esito nazionale. Quindi il M5s diventa il secondo partito della città. Risultato in linea con la media nazionale per il terzo Polo Calenda-Renzi che ha ottenuto 730 voti per un 7,19%. Italexit di Paragone raccoglie 261 voti (2.57%). Anche a Pratola Peligna FdI risulta il primo partito con 992 voti e il 29.44%. A seguire, nel centrodestra, Forza Italia con 493 voti (14,63%) e la Lega con 265 voti (7,86%). Anche nella cittadina peligna i Cinque Stelle hanno superato il Pd con 467 voti (18,47%) contro i 439 voti dei dem (13,03%). Il Terzo Polo ottiene 107 voti 84,23%) mentre Italexit che ha candidato l’ex consigliere comunale Aldo Di Bacco ha superato la soglia del 3% con 456 voti. A Prezza, paese del sindaco e consigliere regionale Marianna Scoccia, FdI ha ottenuto 120 voti (27,33%), subito dopo Forza Italia con 59 preferenze (13,44%). Anche qui la Lega perde consensi raggiungendo quota 26 voti (5,92%). Il Pd supera di poco il M5S con 75 voti (17,08%) contro i 62 (14,12%) dei pentastellati. Sorpresa per il Terzo Polo che con 55 voti raggiunge il 12,53% una delle percentuali più alte in Italia. A Popoli FdI rispecchia l’andamento nazionale con 654 voti (25,86%). Anche qui Forza Italia batte la Lega con 326 voti (12,89%) contro i 148 (5,85%) del partito di Salvini. Nella cittadina delle acque il Pd ottiene il 20,8% con 526 voti. Subito dietro il M5s che si ferma al 18,47% con 467 voti. Bassa la percentuale per Azione Italia Viva con 107 preferenze e il 4,23%. Buon risultato per Italexit che supera lo sbarramento del 3% con 87 voti. A Raiano FdI ottiene la percentuale più bassa del comprensorio con 24.9% e 306 voti. Praticamente sullo stesso piano Lega e Forza Italia che ottengono rispettivamente 104 (8,46%) e 108 voti (8.79%). Il Pd si ferma a 214 voti (17,41%) superato dai pentastellati con 305 voti (24,82%) che per un voto non risulta primo partito del paese. Risultato negativo per Calenda e Renzi con 53 voti (4,31%). Percentuale record a Castel di Sangro per il partito della Meloni che raggiunge il 32,44% e 975 voti. Seguito da Forza Italia 413 voti (13,74%) e la Lega 169 voti (5,62%). Il Pd 387 voti (12,87%) superato dal M5S con 454 voti e il 15,1%. Il Terzo Polo ha raccolto 158 voti e il 5,26%. Per i risultati dettagliati delle 26 sezioni elettorali del comune di Sulmona consultare il seguente link:

 

Fai clic per accedere a 1352-5-Risultati%20Elezioni%20Politiche%202022.pdf