SACA, DIMISSIONI DELLA COMPONENTE CDA SANTANGELO

Motivi di carattere familiare hanno spinto Rosantonia Santangelo alle dimissioni da componente del consiglio d’amministrazione della società Saca, a sole due settimane dall’elezione. Santangelo era stata indicata nel cda come rappresentante del centrodestra, in particolare designata su indicazione del sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino. Ora bisognerà quindi provvedere alla nomina di un nuovo componente. Successivamente, entro il termine di trenta giorni, l’assemblea dei soci Saca dovrà ratificare la composizione del nuovo cda, presieduto da Luciano Di Biase con Alessandro Pantaleo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.