DE NINO-MORANDI, LE LEZIONI RIPRENDONO A PRATOLA IN ATTESA DEL TRASLOCO NELL’EX SCUOLA S.ANTONIO

Slitta di qualche giorno il ritorno degli studenti dell’istituto De Nino-Morandi a Sulmona. Con una circolare la nuova dirigente del Polo Fermi, Luigina D’Amico, ha fissato per lunedì prossimo, 19 settembre, la ripresa in presenza delle lezioni, come pure per gli studenti dell’Istituto industriale di Pratola. La dirigente ha raccomandato che “tutto il personale docente e Ata è tenuto al rispetto della nuova organizzazione del plesso, al divieto di accesso nelle zone inibite e indicate da apposita segnaletica”. E ancora “che il personale docente illustri minuziosamente il rispetto di tali regole e le nuove planimetrie agli studenti nella giornata del 19 settembre”. Si dispone pure che tutto il personale docente e ATA vigili scrupolosamente sul divieto delle zone inibite. Intanto il comitato De Nino-Morandi aveva chiesto una proroga della didattica a distanza. Proposta respinta, mentre si punta comunque al trasloco nell’ex scuola S.Antonio di Sulmona. Nella giornata di lunedì saranno ultimate le operazioni di tinteggiatura dell’ex scuola professionale, che ospiterà, in via provvisoria, ragionieri e geometri. Come pure la Provincia dell’Aquila procederà ad affidare l’incarico per le operazioni di trasloco all’impresa, scelta con apposita procedura. Si punta ad un rientro per la giornata di giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.