RIMBORSI PER TASSA RIFIUTI IN EMERGENZA COVID, BANDO DEL COMUNE: C’E’ TEMPO FINO AL 14 OTTOBRE

Rimborsi per tassa rifiuti (Tari) dal Comune di Sulmona. Il Comune infatti ha pubblicato il bando denominato “Contributi una tantum Tari 2021 – utenze domestiche per emergenza sanitaria da covid -19” con il quale è stato disposto di assegnare un contributo una tantum per le utenze domestiche da corrispondere direttamente a scomputo del tributo Tari dovuto, e, in particolare finalizzato alla copertura dei debiti Tari maturati nell’anno 2021 ovvero al rimborso dei pagamenti già effettuatiI requisiti di ammissione sono i seguenti :appartenenza ad un nucleo familiare con indicatore Isee 2022 non superiore a 20.000mila euro, appartenenza ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore Isee 2022 non superiore a 35mila euro, appartenenza ad un nucleo familiare con indicatore Isee 2022 non superiore a 35mila euro in cui almeno un componente risulti nelle seguenti condizioni di precarietà, determinata dall’emergenza Covid-19, riconducibile a titolo esemplificativo, ma non esaustivo a perdita del posto di lavoro per licenziamento dovuto a chiusura di attività lavorativa; mancato rinnovo dei contratti a termine;
cessazione di attività libero-professionali; cassa integrazione nel corso dell’esercizio 2021, per almeno tre mesi nel corso dell’anno. L’avviso è aperto dal ieri, 14 settembre e le istanze dovranno pervenire entro il giorno 14 ottobre, alle ore 12. Tutte le istanze pervenute oltre tale data saranno ritenute non ammissibili. Ulteriori informazioni e modulistica sono sul sito del Comune di Sulmona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.