BASE S.COSIMO DA SMILITARIZZARE PER SICUREZZA DELL’ABRUZZO, MANIFESTAZIONE SABATO

Smilitarizzare la base di colle S.Cosimo. E’ questo lo scopo della manifestazione promossa per il prossimo 17 settembre dall’associazione Disarmiamo la Pace, disertiamo la Guerra. L’associazione ricorda che quello di S.Cosimo, compreso tra i territori dei comuni di Sulmona, Pratola Peligna e Prezza, è il più grande deposito di armi in Abruzzo. In caso di conflitto diverebbe sicuro obiettivo sensibile per aggressioni da parte russa, con gravissimi rischi che correrebbe la popolazione abruzzese. Nei primi giorni del conflitto esploso tra Russia e Ucraina infatti manovre militari si sono svolte proprio nei pressi della base peligna, con filmati virali sui social che hanno subito suscitato apprensioni e preoccupazioni con alcuni interventi anche politici. Ma la vicenda della base militare di S.Cosimo, con tutte le denunce e proteste annesse e connesse, risale a decenni orsono. Da lungo tempo interrogazioni e interpellanze parlamentari sono state presentate al riguardo, anche con la richiesta di rimuovere il segreto militare su quella base e fare finalmente chiarezza, a tutela della sicurezza dei cittadini e per una riconversione della base stessa. Richiesta che verrà ribadita sabato prossimo.

Un pensiero su “BASE S.COSIMO DA SMILITARIZZARE PER SICUREZZA DELL’ABRUZZO, MANIFESTAZIONE SABATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.