PIETRUCCI ACCUSA LA LEGA: BOICOTTA L’OSSERVATORIO DELLA LEGALITA’

La Lega boicotta l’Osservatorio della Legalità. L’accusa viene dal consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci. “Il Consiglio regionale, infatti, ha istituito tre anni fa l’Osservatorio della Legalità e con la delibera 63 del 6 giugno 2019 la consigliera Antonietta La Porta, della Lega, ne è stata eletta presidente. È vero che questo incarico non è remunerato (ci mancherebbe altro), ma non è una buona ragione per dimenticarsene completamente.  La Commissione si è riunita una sola volta in tre anni solo per il suo insediamento” sottolinea Pietrucci. “Da allora, non c’è traccia di riunioni, incontri, documenti, stimoli, azioni istituzionali promosse per mettere insieme competenze, progetti, idee di collaborazione tra i tanti soggetti competenti.  È una cosa assurda e molto grave” accusa il consigliere regionale. “Chiedo che la Commissione venga riunita subito e frequentemente e stili un programma di attività finalizzato a coordinare azioni di prevenzione, integrazione e solidarietà (con i Comuni, le scuole, il volontariato sociale, il mondo dello sport e della cultura) e azioni di controllo, monitoraggio e repressione – conclude Pietrucci – Se invece la consigliera La Porta non ha intenzione di far funzionare la Commissione che presiede, allora si faccia da parte: ci candidiamo noi a guidarla, senz’altro con più passione e responsabilità di lei”.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.