ITIS PRATOLA, STUDENTI IN DAD DAL 12 SETTEMBRE PER I LAVORI ALL’EDIFICIO

In attesa del completamento di lavori di adeguamento dell’edificio Itis, in luoghi dove sono state riscontrate criticità, gli studenti, dal prossimo 12 settembre, inaugureranno l’anno scolastico con il ricorso alla didattica a distanza. Non ci sarà invece ordinanza di chiusura dell’edificio Itis perchè non sussistono condizioni di pericolo per la pubblica incolunità. Lo ha precisato il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, nella seduta consiliare straordinaria tenuta nel pomeriggio, per discutere dello stato dell’edificio e della sua sicurezza sismica. Entro domani con tutta probabilità saranno pronti gli esiti di carotaggi e verifiche. Quindi si procederà ai lavori, dal 12 al 17 settembre prossimi, garantendo l’integra funzionalità dell’edificio. Successivamente lavori saranno eseguiti per palestra e laboratori. Non sono mancate bordate polemiche da parte della minoranza verso sindaco e maggioranza, accusati di non essersi preoccupati di interventi tempestivi. Inoltre la minoranza ha proposto il ricalcolo dell’indice di vulnerabilità dell’edificio della scuola primaria. Mentre per l’istituto tecnico De Nino Morandi il presidente della Provincia, Angelo Caruso, ha dato rassicurazioni sul trasloco nell’ex scuola S.Antonio, in viale Mazzini, a Sulmona. Anche in questo caso però saranno necessari lavori, per i quali si attendono indicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.