65ENNE RISCHIA DI PERDERE LE DITA DELLA MANO MENTRE TAGLIA LA LEGNA CON LA MOTOSEGA

Stava facendo rifornimento di legna in vista della stagione invernale quando ha perso l’equilibrio inciampando su un arbusto e perdendo il controllo della motosega che stava usando. La catena dell’utensile gli è finita sulla mano sinistra provocandogli ferite al secondo e al quarto, più una lesione del tendine. Vittima dell’incidente sul lavoro un imprenditore agricolo di 65 anni, residente a Pacentro, che, ieri mattina, ha dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona. Subito dopo gli accertamenti del caso, l’uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la sistemazione del tendine. Sicuramente poteva andare peggio visto che il 66enne ha rischiato di perdere alcune dita della mano sinistra e dopo la comprensibile preoccupazione, può tirare un sospiro di sollievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.