OVIDIANA, BUON TEST CONTRO L’AVEZZANO IN VISTA DELLA PRIMA DI CAMPIONATO

A dispetto della sconfitta dell’Ovidiana Sulmona che ha perso contro l’Avezzano (la squadra campione in carica del campionato di Eccellenza), per una rete a zero nell’amichevole al Pallozzi, la prestazione della squadra sulmonese lascia ben sperare per l’inizio del massimo campionato regionale. Dopo un’ottima partenza, i biancorossi vengono beffati da un rigore dubbio realizzato dall’ex Dos Santos. L’autore del gol non era l’unico ex della partita, infatti sia tra le schiere biancorosse sia tra quelle biancoverdi figuravano volti noti: basti pensare a Pendenza e a Bisegna. Sebbene fosse una semplice amichevole, allo stadio era presente una numerosa cornice di pubblico per assistere al match, a testimonianza dell’entusiasmo che si respira in città attorno alla squadra. Non a caso, infatti, sono stati sottoscritti più di 210 abbonamenti. L’amichevole ha messo in condizione il tecnico Bernardi di poter vedere all’opera tutti gli elementi della rosa a sua disposizione così da poter decidere il miglior undici titolare per la partita di domenica contro il Castelnuovo Vomano. Inoltre è tornato agli ordini di Bernardi la punta di diamante Martin Blanco. Blanco dopo aver finalmente smaltito l’infortunio al ginocchio, ha ricominciato ad allenarsi in gruppo e già dalla prossima partita potrebbe essere impiegato da Bernardi. “Non vedo l’ora di poter giocare, spero che già per domenica posso mettere minuti nelle gambe”, ha dichiarato Blanco, “voglio dare il massimo per la squadra e per i nostri tifosi che non ci fanno mai mancare il loro supporto”. C’è grande attesa, dunque, per l’esordio in campionato e tante le aspettative che tifosi e appassionati di calcio nutrono nei confronti dell’Ovidiana Sulmona che dopo sette anni di assenza torna a giocare il più prestigioso torneo abruzzese.

F.D.M.