“SCOMPARE” LA FONTANELLA DELL’OSPEDALE MA SARA’ RIPRISTINATA INSIEME AD ALTRE, C’E’ UN PIANO DELL’ASSESSORE CASCIANI

La fontanella in piazza Micarelli, nel parcheggio antistante l’ospedale dell’Annunziata, da qualche tempo non esiste più, è stata tolta, con grande sorpresa di tanti, perché non funzionava più. I residenti, i pendolari, gli autisti degli autobus di linea e chiunque si recasse in ospedale, hanno subito lamentato il disagio dell’assenza di quella fontanella. Quella zona naturalmente è sempre molto frequentata. Ma il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Franco Casciani, annuncia che per l’anno prossimo tutte le fontanelle, da quella antistante l’ospedale fino a quelle di via Stazione di Introdacqua, piazzale della Stazione centrale, Largo Mercatello e viale Togliatti, verranno riparate e ripristinate. ll piano di interventi annunciato dall’assessore prevede non solo la sistemazione delle fontanelle ora fuori servizio, ma la collocazione di altre fontanelle nelle zone sprovviste come il piazzale della chiesa di Santa Maria Ausiliatrice e ancora in via Avezzano, in via Montesanto e nell’area del palazzetto dello sport. Un piano organizzato secondo le priorità. Per realizzare questo piano verranno stanziati circa 70.000 euro. (Tamara La Civita).

Un pensiero su ““SCOMPARE” LA FONTANELLA DELL’OSPEDALE MA SARA’ RIPRISTINATA INSIEME AD ALTRE, C’E’ UN PIANO DELL’ASSESSORE CASCIANI

  • 25 Agosto 2022 in 13:06
    Permalink

    Speriamo siano fontanelle che permettano la regolazione e chiusura del flusso… certo 70.000 euro potevano essere usati per altre priorità: buche, verde fatiscente, marciapiedi rotti, cestini…

I commenti sono chiusi