CORFINIO CAPITALE DELLA LEGA ITALICA, UN EVENTO PER LA RIEVOCAZIONE STORICA

Corfinio tornerà nel I secolo a.C, quando Corfinium fu proclamata capitale della Lega Italica, la Confederazione formata dai Popoli Italici che si allearono durante la guerra sociale contro Roma. L’evento è quello di domani, sabato 20 agosto, organizzato da Comune e Pro Loco, con la sua presidente Angelica Lucitti. Lungo le vie dell’antica capitale riecheggerà il giuramento della Lega Italica: il voto, che sarà proclamato da figuranti corfiniesi  in qualità dei capi delle delegazione degli antichi Popoli Italici, sarà rivolto a Ercole Curino davanti ad una donna vestita di bianco scortata da due cavalli, Italia. A vestire i panni di  Italia sarà la corfiniese Lorena Di Panfilo. Rinascerà così la capitale confederale che secoli fa, Sanniti, Marsi, Piceni, Vestini, Frentani, Marrucini,  Apuli e Lucani dopo aver raggiunto i Peligni nell’antica Corfinium chiamarono Italia; nome che, per la prima volta nella storia, assunse significato politico di nazione.  Il corteo inizierà la sua sfilata dal museo civico archeologico Antonio De Nino, nel quale sono custoditi numerosi reperti di quei tempi, tra cui la prima moneta unica della Lega Italica. Una volta usciti dal museo si proseguirà  lungo le mura medievali del borgo dove sarà possibile ammirare scorci panoramici e particolarità architettoniche. Infine dopo aver attraversato la via Italica si arriverà alla cattedrale valvense di San Pelino dove sarà tenuto il giuramento. Lo storico corteo, la cui prima edizione si è svolta nel 1989, dopo lo stop degli ultimi anni riparte “dall’ anno zero in pillole di rievocazione anteprima di Viteliu” per prepararsi  il prossimo anno ai fasti di un tempo. Per il momento sarà Quinto Poppedio Silone, comandante delle truppe italiche del nord che combatterono la guerra sociale contro Roma nell’89 a.C. a celebrare Italia: “Il nome della dignità e della libertà: che viva, dunque, Italia nei secoli!”

Un pensiero su “CORFINIO CAPITALE DELLA LEGA ITALICA, UN EVENTO PER LA RIEVOCAZIONE STORICA

  • 19 Agosto 2022 in 18:41
    Permalink

    Diamo lustro alla nostra storia e partecipiamo a questo evento

    6
    1

I commenti sono chiusi