VULNERABILITA’ ITIS PRATOLA, IL DIRIGENTE DEL “FERMI”: NON SI HANNO ATTI O NOTIZIE AL RIGUARDO

Il dirigente scolastico dell’Istituto d’Istruzione superiore “Fermi”, Massimo Di Paolo, ha chiesto delucidazioni al presidente dell’Amministrazione Provinciale dell’Aquila e ha informato il Prefetto della Provincia dell’Aquila, il Presidente della Regione Abruzzo, il Presidente dell’Amministrazione Provinciale dell’Aquila, la Procura della Repubblica di Sulmona, il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo, il Sindaco e l’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Pratola Peligna, il Sindaco e l’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Sulmona, RSU e RSP circa lo studio di vulnerabilità commissionato dalla Provincia dell’Aquila per l’istituto tecnico industriale di Pratola. Secondo notizie diffuse da organi d’informazione l’edificio dell’Itis non presenterebbe requisiti antisismici. “L’istituzione scolastica  e la Dirigenza in essere, non hanno mai avuto informazioni sia formali che informali, circa i contenuti dell’articolo – dichiara Di Paolo – Allo stato attuale non si ha riscontro di alcun atto o notizia circa lo studio di vulnerabilità commissionato dall’Ente Provincia dell’Aquila”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.