VENTI CASE EDITRICI PER LA “NOTTE BIANCA DEL LIBRO” A VILLALAGO

Una notte bianca all’insegna della cultura e in particolare della lettura, esercizio sempre utile, quella che si terrà domani, sabato 6 agosto, a Villalago. E’ tutto pronto infatti per la seconda edizione della “Notte bianca del libro”, in uno dei borghi più belli d’Italia, con inizio alle 18. Una festa dei libri che vede coinvolte venti case editrici: Macro, Bonomi, Erikson, Crisalide, Andromeda, Atélier, Sì, Solfanelli, Masciulli, Loiacono, AEA, Costa, Drakon, Meta, Nuova Gutemberg, Tabula Fati, Di Felice, Arsenio, Menabò, I luoghi dell’Anima. Per la presentazione di libri, due sono le postazioni. Alla Piazzata San Domenico ci saranno: Salvatore Santangelo alla: “Fronte dell’Est”; Massimo Cialente: “L’Aquila 2009, una lezione mancata”; Roberta Sciore: “M. Linehann, Una vita degna di essere vissuta”; Paolo Piacentini: “Appennino atto d’amore”, Claudia Errico e Sara Carallo: “Roma Pescasseroli a piedi”. Intermezzi musicali del M° Marco Di Biagio, con musiche di Bach e Chopin.  Seguiranno ancora: Giovanni Liccardo: “Alla scoperta di Napoli archeologica”; Antonio Farchione: “L’Abruzzo e la sua cultura popolare”; Ricardo Lucio Perriello: “Acqua passata, gloria futura”.
Alla Porticella, ci saranno: Dino Viani: “Quando la neve era bianca”; Maria Cristina Franzoni: “Un nemico del popolo”; David Ferrante: “L’Abruzzo magico”; Davide Rossi, Alfonso Guizzardi, Gabriele Muratori: “Tutte le facce della pandemia”. Per i bambini: Laboratorio: “Costruire i segnalibri” e lo  Spettacolo di Burattini: “Storie in scatola”, di Giuseppina e Maria Letizia Volpicelli  L’Intrattenimento musicale è con “I Raccattati”, “Bryan Gray” e i “I Poker”. Per la cena i ristoranti la “Locanda Lago Lucciola”, “Da Michele” e “Lo Chalet”, prepareranno menu di specialità locali. Sarà una nottata all’insegna del libro, lungo la bella scalinata che dalla Piazza porta al centro storico del paese.