RIFIUTI ABBANDONATI IN VIA COLLACINA, I RESIDENTI: COGESA E COMUNE FANNO A SCARICABARILE

Ancora una discarica di rifiuti abusiva in città. Stavolta la segnalazione viene da cittadini residenti in via Collacina, nelle vicinanze del passaggio a livello ferroviario a ridosso della stazione di Sulmona Introdacqua. Bombole del gas, carte, bastoni di rifiuti, materiale di risulta di lavori edili. Come sempre un po’ di tutto viene abbandonato sull’erba o sul ciglio della strada. Una indecenza che si ripete ad opera di cittadini capaci solo di dimostrare in ogni occasione la loro inciviltà e la loro nullità in fatto di educazione. Peraltro, nella stagione estiva, con le elevate temperature di questi giorni, l’aria della zona viene ammorbata dai miasmi emanati da quei rifiuti. “La situazione è stata segnalata ufficialmente tramite pec al Comune, Cogesa e Consorzio di bonifica – fanno sapere i residenti – Per il Cogesa “non è possibile intervenire in quanto rifiuto speciale e dentro al canale di irrigazione”. Il Consorzio di bonifica, in occasione della ripulitura canali, ha pensato bene di spostare i rifiuti sul terreno mentre il Comune tace”. “La polizia locale ed i Carabinieri Forestali sono passati un paio di giorni dopo la segnalazione fatta e da allora di nuovo abbandonati. Purtroppo la nostra politica che dovrebbe essere gestione del bene comune e gli enti costituiti, che dovrebbero essere al servizio della cittadinanza: latitano e nessuno ha interesse ad assumersi responsabilità e a prendere decisioni” concludono i residenti, chiedendo finalmente l’attenzione dovuta e provvedimenti sul caso.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.