IDENTIFICATO E DENUNCIATO L’AGGRESSORE DEL GIOVANE DI PACENTRO

Identificato e denunciato il 50enne che l’altro giorno avrebbe aggredito e picchiato un giovane di Pacentro finito in ospedale con il naso rotto e la mandibola lesionata. Dopo aver ascoltato la sua versione dei fatti, i carabinieri hanno deciso di deferirlo all’autorità giudiziaria con l’accusa di lesioni personali aggravate. Si tratta di M.D.B., artigiano residente nella frazione di Cantone. I fatti fanno riferimento all’altro giorno quando, all’esterno di un esercizio commerciale sulla strada tra la frazione di Badia e Case Lupi il 50enne avrebbe fermato il giovane di Pacentro che era in compagnia di una ragazza, e dopo averlo fatto scendere dall’auto lo avrebbe colpito con calci e pugni procurandogli la frattura del setto nasale e lo spostamento della mandibola con una prognosi di trenta giorni. Ad allertare i carabinieri sarebbero stati alcuni presenti che avrebbero assistito all’inspiegabile aggressione, i quali avrebbero riferito che l’uomo si trovava in evidente stato di ubriachezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.