GIÀ MORTI ALCUNI ALBERELLI SISTEMATI NEL PIAZZALE DELL’EREMO DI SANT’ONOFRIO CHE RESTA ANCORA CHIUSO

Sono state sistemate solo da pochi giorni nel rinnovato piazzale dell’eremo di Sant’Onofrio ancora chiuso a turisti e residenti e già stanno morendo.

Uno degli alberelli nel piazzale dell’eremo di Sant’Onofrio che sta morendo

Alcuni alberelli che la ditta esecutrice dei lavori ha impiantato nel sito in collaborazione con il Parco per rendere più accogliente l’area a servizio dello chalet, hanno già tutte le foglie secche prima ancora che il piazzale venga inaugurato. Un brutto biglietto da visita per un luogo che è rimasto chiuso ormai da due anni e che resta ancora chiuso nonostante i lavori siano stati ultimati da tempo. Dal Comune fanno sapere che restano da sistemare, alcuni aspetti burocratici a causa di piccole varianti in corso d’opera che sono state apportate al progetto originario. E che bisogna procedere all’affidamento della gestione dell’area. Si parla di un mese di tempo. E intanto in piena stagione turisti e residenti restano fuori dal piazzale e le piante 🌱 cominciano a morire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.