GRANDE SUCCESSO PER LA FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI A ROCCARASO

Si è chiusa con grande successo di partecipanti, quasi seimila, la 19ma Festa Internazionale degli Gnomi, una tre giorni di giochi, laboratori, musica, danza, spettacoli teatrali, itineranti ed equestri tutti nel segno del Piccolo Popolo in località Aremogna nel Comune di Roccaraso. Il sindaco Francesco Di Donato, entusiasta, dà appuntamento al prossimo anno e aggiunge: “Migliaia di famiglie hanno scelto di trascorrere questo weekend a Roccaraso. La Festa internazionale degli Gnomi si conferma un grande incubatore di divertimento sostenibile a misura di bambino. Da anni investiamo su questo progetto e ogni anno raccogliamo risultati straordinari con i nostri alberghi occupati nel mese di luglio e col paese vivo e animato da tantissime famiglie. Una scommessa vinta”. “Si tratta di un successo annunciato, perché l’interesse sui social è andato aumentando giorno dopo giorno” dichiara il direttore artistico Zenone Benedetto “ma dopo la pandemia siamo sempre un po’ cauti nel fare previsioni. Invece la conta dei visitatori ha quasi raggiunto i 6000, siamo tornati ai livelli pre-pandemici, segno che la Festa era rimasta nel cuore di molti. Ora al lavoro per la prossima edizione che sarà ancora più sorprendente”. Gruppi organizzati, camperisti, famiglie, appassionati di ogni età si sono spostati nel cuore dei boschi abruzzesi da tutta l’Italia, da Pordenone ad Arezzo, da Rimini a Roma, Napoli e Salerno ma anche dall’estero “Sono Italiana ma da molti anni vivo a Bruxelles” dice Simona venuta a Roccaraso con la figlia Carolina 7 anni “e finalmente sono riuscita a far conciliare le ferie con questa incredibile Festa, piena di poesia e magia, per i più piccoli sicuramente ma anche per noi adulti che ritroviamo quel legame con la fiaba e con la natura che a volte dimentichiamo”. Federica scrive tra le recensioni “Festa meravigliosa, ricca di emozioni e fantasia per piccoli e grandi. Tanto divertimento, musica, spettacoli, giocolieri, laboratori per bambini e poi ancora musici, raccontastorie, artisti di strada. Tutto curato nei minimi dettagli, il luogo, gli abiti magico di gnomi, elfi e fate e i servizi. Ma soprattutto un posto di vero incanto, dove gnomi elfi, fate e unicorni ti ospitano nella loro casa con tantissima gioia…”.La Festa Internazionale degli Gnomi dà appuntamento a tutti per l’anno prossimo, nel frattempo i luoghi che l’hanno ospitata sono stati completamente ripuliti e riportati allo stato originario, con lo spirito ambientalista e l’attenzione ai luoghi naturali che si sposa con la natura stessa del progetto di “teatro-ambiente”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.