STUPEFACENTI IN AUTO, AI DOMICILIARI IL GIOVANE ROMANO ARRESTATO DALLA FINANZA

E’ stato convalidato l’arresto per il ventiquattrenne romano sorpreso ieri, a Bagnaturo, dalle Fiamme Gialle, con un chilogrammo di sostanze stupefacenti tenute nella propria auto. Davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sulmona, Francesca Pinacchio, l’accusato di detenzione e spaccio di stupefacenti si è difeso dichiarando che quel carico di hashish e marijuana sarebbe stato frutto di un acquisto di gruppo. Il gip convalidando l’arresto ha però posto il giovane ai domiciliari, ad Ostia, dove risiede. Oltre alle sostanze nell’auto i finanzieri hanno rinvenuto denaro contante, probabile provento dell’attività di spaccio. Intanto la Guardia di Finanza prosegue nelle indagini, per accertare a chi fosse destinato il chilogrammo di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.