MADRE DENUNCIA ABUSO AI DANNI DEL FIGLIO, CASO IN PIENO CENTRO

Un caso di presunto abuso ai danni di un giovanissimo ha richiesto l’intervento di tre pattuglie di carabinieri questa sera, in pieno centro, lungo corso Ovidio, nei pressi dell’acquedotto medievale. Il caso è stato denunciato dalla madre del giovane, trasportato in ospedale per accertamenti. I carabinieri hanno sentito a lungo il giovane, che sarebbe stato al centro del tentato abuso ai suoi danni. All’episodio è seguita un’accesa discussione. Ora tutto è al vaglio dei militari dell’arma per ricostruire quanto effettivamente accaduto e prendere eventuali primi provvedimenti del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.