FAGLIA DEL MORRONE, I SEGNALI DALLA TRINCEA PALEOSISMICA

Domani, mercoledi 27 luglio, alle 9, sarà possibile poter vedere da vicino la trincea Paleosismica e incontrare i docenti dell’Università di Chieti che ci stanno lavorando, per avere informazioni  sui movimenti della faglia del Morrone nel passato. Cos’é una trincea paleosismica? Perchè è stata realizzata a Sulmona? Quali sono i risultati? Le risposte a queste domande saranno fornite domani in località Marane Case Nuove (lato posteriore- sentiero adiacente la chiesa), dove lo scavo della paleosismica è stato realizzato. Sarà presente l’assessore alla Protezione Civile Catia Di Nisio, promotrice dell’iniziativa, e i professori del Dipartimento di Ingegneria e Geologia dell’Università degli Studi “d’Annunzio’ Chieti. La cittadinanza è invitata a partecipare per scoprire e conoscere da vicino questo interessante strumento di studio, realizzato nell’ambito dello studio di Microzonazione Sismica di livello 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.