ACQUA DESTINATA ALL’IRRIGAZIONE FINISCE SU STRADA DI CAMPAGNA

L’agricoltore sbaglia mira e l’acqua destinata all’irrigazione dei campi finisce sulla strada interpoderale tra la frazione delle Marane e Sulmona. Un errore, se così si può chiamare, che da qualche giorno, sta creando notevoli danni e disagi in un periodo di estrema siccità, sia al Consorzio che distribuisce l’acqua nella zona, sia all’asfalto della strada e sia agli amanti della passeggiata in campagna, costretti a camminare in mezzo a un vero e proprio torrente. E tutto questo tra la colpevole indifferenza del responsabile che, da giorni, non fa nulla per risolvere il problema lasciando che l’acqua scorri tranquillamente sulla strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.