CAMPIONI D’ABRUZZO ENDURO QUATTRO ATLETI DELLA PAVIND

Giuseppe Ricci tra gli esordienti; Mattia Grilli (Juniores); Christian Moscarella (Juniores Master) e Antonio De Silvi (Elite Master): sono loro i quattro ragazzi della “Pavind Bike Team” di Sulmona che vestiranno la maglia di campione d’Abruzzo Enduro MTB. Grande soddisfazione per la squadra di ciclismo sulmonese che porta a casa un nuovo successo regionale, migliorando il trend dello scorso anno. Gli atleti, nel primo weekend di settembre parteciperà di diritto anche ai campionati italiani Enduro che si svolgeranno a Castel del Rio in provincia di Bologna. “I campionati d’Abruzzo Enduro MTB si sono svolti in tre prove”, spiegando dal team. “Già nelle prime due (Poggio Picenze e Bocca di Valle a Guardiagrele) avevamo intuito d’avere buone possibilità di vittoria. Ma le finali di Roccaraso ci hanno reso davvero orgogliosi e felici, perché quattro maglie sono davvero inaspettate. Queste vittorie ci danno la spinta per non andare in vacanza. O meglio: anche in vacanza rilanciamo le nostre proposte per salire tutti insieme in bicicletta.”  Per questo la “Pavind Bike Team” organizza, per sabato 23 luglio, un nuovo appuntamento per i più piccoli: il “Memorial Vito Taccone” a Castelvecchio Calvisio, il paese della ciclista  Alessandra D’Ettorre. Qui si svolgerà una gimkana per ragazze e ragazzi dai 7 ai 12 anni aperta anche ai non tesserti FCI. Saranno presenti anche alcuni ex professionisti abruzzesi, occasione per far incontrare chi ha ricevuto grandi soddisfazioni dal ciclismo con chi, ancora giovane, è soltanto all’inizio di un percorso che si spera pieno di soddisfazioni. Sempre nell’ottica di promuovere la pratica del ciclismo tra i più piccoli, la scuola di ciclismo sulmonese organizzerà, nel mese di agosto, a Cansano tre appuntamenti per tutti, turisti compresi, accogliendo con entusiasmo la proposta dell’amministrazione comunale guidata da Luca Malvestuto. Gli allievi saranno divisi in due gruppi: esercizi di abilità per i più piccoli; uscite sui sentieri dei boschi per i più grandi. Tutte le lezioni verranno proposte da tecnici qualificati della Federciclismo. A conclusione del mini-corso ci sarà l’iniziativa “Bici In Piazza” dove tutti potranno dare sfoggio della propria abilità, dei progressi fatti nei tre giorni di lezione. “Lo scopo di Pavind Bike Team”, aggiungono dalla scuola di ciclismo “è rafforzare l’idea di avvicinare ragazzi alla pratica del ciclismo e farli innamorare dell’agonismo, come nel caso dei ragazzi che hanno partecipato ai campionati regionali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.