AUTO A FUOCO AI CAPPUCCINI, I RESIDENTI INCONTRANO IL SINDACO: PIU’ VIGILANZA E ATTENZIONE SUL QUARTIERE

Attivare una vigilanza serrata per un quartiere, come quello dei Cappuccini, che da dodici anni è bersaglio di incendi dolosi di auto e che vive quindi in continua tensione. Intanto all’amministrazione comunale sarà consegnata una petizione dei residenti, con la segnalazione di tutte le criticità del quartiere. La prima risposta dovrebbe essere quella dell’installazione della videosorveglianza per cominciare a rasserenare il clima. Ma bisogna reperire risorse. E’ in sintesi questo quanto scaturito dall’incontro tenuto ieri a palazzo S.Francesco tra i residenti, il sindaco Gianfranco Di Piero, gli assessori Di Nisio e D’Andrea ed il comandante della Polizia Locale, Giancaterino. L’incontro si è concluso con l’impegno a rivedersi tra un paio di settimane, per fare un primo punto della situazione. Solo una decina di giorni fa un nuovo incendio è divampato da una Cinquecento, in via XXV Aprile ed una donna, stavolta, è indagata. Finora sono stati circa sessanta i casi di auto andate a fuoco nel quartiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.