EMERGENZA IDRICA, GUASTO RIPARATO A POPOLI

È stata una valvola delle tubature che ha provocato la perdita d’acqua in via Papa Giovanni XXIII. Una valvola di cui i magazzini dell’Aca, erano sprovvisti e che ha creato il momentaneo guasto prontamente riparato dal gestore appena la valvola è tornata disponibile. Dopo le proteste di alcuni residenti sullo spreco di acqua che è andato avanti per alcuni giorni in un quartiere di Popoli, arriva pronta la replica del Comune con il vicesindaco Mario Lattanzio, il quale fa sapere che l’ente si è subito interessato del problema inviando ripetuti solleciti all’Aca affinché provvedesse a riparare il guasto.“Abbiamo subito contattato il gestore segnalando tempestivamente la perdita”, spiega Mario Lattanzio, “Purtroppo la valvola da sostituire era datata e l’Aca  è riuscita a reperirla solo nella giornata di ieri, tanto che questa mattina  è stata immediatamente sostituita. Parliamo di una chiave di arresto non più in produzione e quindi per trovarla ci è voluto del tempo. Abbiamo preferito aspettare per non creare disagi alla popolazione perché l’alternativa  era chiudere l’intero l’acquedotto comunale perché la rete idrica di via Papa Giovanni XXIII non è selezionabili, con tutte le conseguenze che sarebbero derivate per la cittadinanza in un momento in cui l’acqua  è indispensabile rispetto ad altri periodi dell’anno”.